per appuntamenti (+39) 02 76398634

Prevenzione delle rughe

Millennial 2020
Protocollo Millennial: prevenzione rughe

Per te il nostro protocollo preferito dalle modelle. Anche loro, ideale di perfezione, irraggiungibili e giovani, hanno qualche inestetismo su cui intervenire e una bellezza da mantenere. Ecco come.

Obiettivi

  • Idratazione
  • Prevenzione
  • Elasticità
  • Rughe superficiali

Sessioni

  • 4 sedute di Peeling
  • 2 sedute di Maschera Esfoliante
  • 2 sedute di Luce Pulsata Intensa

Frequenza

Ogni 2 settimane

Protocolli raccomandati

2 all’anno

Possibile combinazione con:

Ridefinire e scolpire il viso, nutrire la pelle, ma soprattutto prevenire: la bellezza è un risultato a
cui si arriva curando il proprio corpo giorno dopo giorno fin da giovanissimi. Dopo Millennial, arriva Millennial 2020 il nuovo protocollo con funzione antiaging e idratante pensato per riparare, illuminare e migliorare la pelle del viso senza interventi invasivi.

Indicazioni

Chi ha detto che la Medicina Estetica si rivolge solo alle over 30-35? Secondo la Società Americana per la Chirurgia Plastica Estetica anche se la maggiore richiesta avviene dagli appartenenti a questa fascia d’età, le cose stanno cambiando e i trattamenti a pazienti fra i 19 e i 35 anni si aggirano già intorno al 30,7%.

In Europa la situazione è un po’ diversa, ma i numeri sono destinati a crescere
soprattutto per quanto riguarda i trattamenti iniettivi per il viso, complice anche una prematura
comparsa delle cosiddette smartphone wrinkles, le rughe causate dall’aumento dello sforzo dei
muscoli del terzo superiore del volto contratti durante la navigazione mediante cellulare e che
colpiscono sempre di più e più precocemente chi non ha ancora superato gli “anta”.

Il protocollo Millennial 2020 – evoluzione di un primo protocollo specifico messo a punto dal prof. Noviello e dalla sua equipe e che ha riscontrato un grande interesse – dunque si rivolge a pazienti di età compresa orientativamente tra i 18 e i 25
anni con pelli disidratate e ipotoniche e che desiderano prevenire gli effetti del cronoaging sul
viso in modo efficace e mininvasivo per idratare e rendere elastica la pelle, combattendo sul
nascere l’invecchiamento cutaneo.

In cosa consiste il protocollo

Il protocollo prevede un ciclo di 8 sedute in formula 4+2+2, con frequenza di una seduta ogni 2 settimane.

Primo passo rigenerare l’epidermide e stimolare la produzione di collagene del derma, tramite 4 sedute di Peeling da scegliere in base al tipo di pelle: la cute risulterà più idratata, tonica ed elastica, luminosa, levigata e quindi più fresca. In base al tipo di Peeling scelto sarà possibile migliorare la texture cutanea riducendo i pori dilatati, i cosiddetti punti neri ed eliminare pigmentazioni superficiali.

Si procede poi con 2 sessioni di Maschera Esfoliante e Rivitalizzante per contrastare l’azione dei radicali liberi, completando il rinnovamento profondo della pelle messo in moto dai peeling.

La fase finale del protocollo prevede 2 sedute di Luce Pulsata Intensa, per eliminare dal volto gli effetti dell’eccessiva esposizione solare e promuovere la neoformazione di collagene.

Trattamenti combinati

È possibile valorizzare gli effetti del protocollo Millennial 2020, inserendolo in un generale programma di prevenzione e ringiovanimento del viso, tramite la combinazione con iniezioni di tossina botulinica e altri filler dermici.

Millennial è associabile, inoltre, al protocollo Acne o Jaleyes, dedicato alla correzione di borse ed occhiaie. Per trattare il doppio mento, sciogliendo in breve tempo l’accumulo adiposo senza ricorrere alla chirurgia, si consiglia di eseguire anche il trattamento Belkyra.

Infine, se si desidera tonificare il corpo e combattere la cellulite, è possibile associare Millenial al protocollo Cellutrix o a sedute di Mesoterapia e a trattamenti mininvasivi come la Cellulisi o la Laserlipolisi.

Dott. Sergio Noviello
Milano Estetica