per appuntamenti +39 02 76398634

La musica
è una cosa meravigliosa

Blog
Corso Sergio Noviello Academy

E Steve Jobs ha avuto proprio ragione. Come sempre mia moglie del resto…!

Alla presentazione dell’iPod, il primo vero lettore di musica digitale, nel lontano ottobre del 2001, il CEO di Apple recitava:

“La musica è parte della vita di ognuno, di tutti..!” L’iPod è stato il dispositivo da cui tutto è cominciato.

Se oggi la maggior parte delle persone utilizza uno smartphone gran parte del merito è proprio dell’iPod. Sebbene non avesse uno schermo Touch, come sostiene mio figlio Matteo, e il display era grande solamente qualche pollice, l’iPod ha rappresentato una svolta epocale. In effetti, la prima cosa che mi accingo a fare al mattino, e l’ultima alla sera, è proprio accendere o spegnere il mio inseparabile iPod. E a tal proposito qualche giorno addietro mio figlio Nicolò, il più grande, mentre in casa cominciava la preparazione dei bagagli per le ferie estive a suon di tormentoni estivi, mi ha domandato: “babbo, perché ascoltiamo sempre la musica e ce la portiamo anche in vacanza..??”

Mi sono soffermato così per un attimo a riflettere e ho approfondito il discorso, per provare a rispondere, ma ho dovuto ricorrere a un paio di libri di neurologia, visto che il mio passato da amante dell’Hard Rock (non proprio condiviso da mia moglie…!) e la passione per la chitarra, non erano sufficienti a spiegare questo grande mistero… Così facendo ho scoperto che la musica attiva specifiche regioni nel nostro cervello, le quali sono coinvolte nel movimento del corpo, nella programmazione, nell’attenzione, nell’apprendimento e nella memorizzazione, stimolando il rilascio di una importante sostanza chimica chiamata dopamina che migliora l’umore e riduce l’ansia. E non solo! La dopamina induce piacere, gioia e motivazione!

Ma non è finita: la musica attiva inoltre il sistema immunitario e può innescare esperienze emozionali positive. Uno studio americano dimostra che i pazienti sottoposti a chirurgia che ascoltano la musica prima, durante e dopo un intervento presentano una ridotta percezione del dolore, minore ansia e perfino minore necessità di antidolorifici. E quando i chirurghi ascoltano la loro musica preferita la loro efficienza e la loro manualità migliorano…!!

La musica stimola nell’uomo addirittura il senso di altruismo, può migliorare la durata e l’intensità della propria concentrazione e incrementare l’efficienza nell’eseguire il proprio lavoro, migliorando la performance generale. La musica in definitiva è una cosa meravigliosa…!! E tutta questa magia…con un semplice clic!! Ecco svelato perché tutti i giorni la prima cosa che mi accingo a fare al mattino, e l’ultima alla sera, è proprio accendere o spegnere il mio inseparabile iPod. I miei collaboratori più stretti ne sono perfettamente a conoscenza. Insieme siamo stati protagonisti – cliccate sul video – di una giornata strepitosa dove abbiamo creato nuove hit musicali, firmate Milano Estetica! 😊

E a proposito di musica… Settimana scorsa mia moglie, al mio rientro a casa dal lavoro mentre raccontavo la mia giornata, mi interrompe…annoiata dalle mie chiacchiere e dice:

“Guarda che il tuo caro amico Alfonso ha comprato a un’asta la chitarra di Chopin.” E io con piglio da saputello replico: “Ma non dire idiozie. Chopin non suonava la chitarra”.

E lei tutta fiera: “E infatti, ha detto che è stato un vero affare. È ancora tutta imballata…!!”

Buona Estate a tutti. E non dimenticate l’iPod…!!