per appuntamenti (+39) 02 76398634

PQAge

Beauty concept
PQAge a Milano, Biorigenerazione cutanea

Mai un trattamento così immediato: pelle ringiovanita, luminosa, tonica e compatta. Biorigenerazione cutanea per una pelle più giovane, luminosa, tonica, compatta e dal colorito uniforme.

Vantaggi e caratteristiche
  • contrasta i radicali liberi responsabili dell’invecchiamento cutaneo
  • riduce la produzione eccessiva di melanina che causa iperpigmentazioni
  • incrementa la capacità di idratazione dell’acido ialuronico
  • contrasta la lisi del collagene e dell’elastina
  • stimola la crescita cellulare dello strato basale dell’epidermide

Un trattamento mirato per ogni tipo di pelle: in un’ottica di personalizzazione di intervento e massimizzazione dei risultati, è importante individuare soluzioni ad hoc per ciascun paziente. La biorigenerazione cutanea con tecnica PQAge – da effettuare in cicli da 3-4 sedute o nell’ambito di uno dei protocolli messi a punto dallo Skin Care Team del dott. Noviello – dona una pelle più fresca e luminosa, compatta e uniforme, combinando in modo rivoluzionario gli effetti della biorivitalizzazione e dei peeling chimici.

Indicazioni della biorigenerazione cutanea

I trattamenti di biorigenerazione con tecnica PQAge sono indicati per tutti i tipi di pelle (normale, sebacea, disidratata, sensibile, matura).

Tecnica e procedura

Il trattamento si sviluppa in due fasi:

– la prima prevede un’esfoliazione delicata che comporta la rimozione di cellule dello strato corneo e la riduzione dello spessore cutaneo, passando poi all’applicazione di una soluzione specifica per detergere, tonificare e idratare la cute.

– dopo aver preparato la pelle e averla resa più permeabile, si passa alla seconda fase che consiste nell’applicazione del gel biorigenerante a base di acido ialuronico, aminoacidi e vitamine, con i principi attivi biorivitalizzanti in grado di raggiungere gli strati più profondi della cute.

Il protocollo di biorigenerazione PQAge

Il protocollo di ringiovanimento cutaneo con tecnica PQAge prevede un ciclo di 4-6 sedute a intervalli di 15 giorni. Successivamente una seduta al mese può rappresentare un adeguato mantenimento.

Combinazione con altri trattamenti

Questa tecnica può essere combinata con altri trattamenti di ringiovanimento medico del viso, in particolare l’ossigeno ad alta concentrazione e i fattori di rigenerazione piastrinici (PRP) o tecniche di stimolazione con luce pulsata intensa (IPL).

Risultati

Agendo negli strati profondi della pelle e stimolando il turnover cellulare, il rivoluzionario trattamento contrasta la formazione dei radicali liberi, riduce la produzione incontrollata di melanina, incrementa la capacità di idratazione dell’acido ialuronico e favorisce la crescita cellulare. Risultato? Pelle del viso compatta, fresca, tonica. In una parola: rigenerata.

Dott. Sergio Noviello
Milano Estetica