per appuntamenti +39 02 76398634

Mamme in forma con Mami Club

Blog

Tornare in forma dopo il parto è possibile grazie a un protocollo di trattamenti studiati proprio per le neomamme

Gli esempi che hanno coinvolto le star super mamme in formissima a poche ore dal parto, negli ultimi anni sono stati tanti (dalle mamme della royal family Kate e Meghan alla nostrana Chiara Ferragni), ma oggi tutte le donne anche senza l’aiuto di uno staff di beauty consultant e personal trainer possono tornare in forma – non soltanto per ritrovare la silhouette pre-gravidanza – ma una condizione di benessere e soddisfazione che le aiuti e le sostenga nel difficile cambiamento che stanno affrontando. Fondamentale però rispettare tempi, dinamiche e i ritmi del proprio corpo.

“Il parto”, spiega il dott. Sergio Noviello, medico e chirurgo estetico, direttore sanitario di Sergio Noviello Cosmetic Surgery & BAT Centre, “è l’evento più emozionante e importante per la maggior parte delle donne. Nonostante ciò la gravidanza prima, il parto poi e infine l’allattamento richiedono un enorme sforzo per l’organismo e lasciano segni sul corpo anche importanti: si pensi solo agli esiti cicatriziali della episiotomia, alle smagliature e alle variazioni di peso.
Le donne, già provate dal parto e dai cambiamenti importanti che la vita con un bambino comporta, si trovano a dover fare i conti anche con un’immagine nella quale spesso non si riconoscono. Nasce così il legittimo desiderio di ritrovare la forma fisica perduta e tornare a sentirsi belle e a proprio agio nel proprio corpo”.

Da qui nasce il protocollo Mommy Makeover, ovvero una serie di interventi mirati per risolvere gli inestetismi tipici delle neomamme. Secondo i dati dell’American Society of Plastic Surgeon, ricorre al Mommy Makeover il 60% delle americane e anche in Italia questo fenomeno si sta facendo strada.

“Gli interventi più richiesti dalle neo mamme sono mastoplastica additiva e mastopessi per aumentare il volume e restituire tonicità al seno”, spiega il prof. Noviello, “e l’addominoplastica che insieme alla liposcultura a fianchi e cosce, rimodella le zone che più di tutte sono messe a dura prova dalla gravidanza per l’oscillazione di peso. Spesso le tempistiche e il periodo di convalescenza post operatorio preoccupano le mamme che desiderano sottoporsi a questo tipo di interventi, ma oggi grazie alla Bloodless Atraumatic Technique (BAT) che ho messo a punto per ridurre al minimo il dolore per la paziente e garantire tempi di recupero più veloci, le cose sono cambiate.

La BAT consente, infatti, di ricorrere alla chirurgia con minor trauma per l’organismo e una ripresa ridotta a pochi giorni. Fattori non irrilevanti per una neo mamma che può ritornare in sole 24-48 ore al lavoro e alla cura del bambino, limitandosi al rispetto di poche e semplici precauzioni”.

Ma la chirurgia estetica non è l’unica opzione. Per chi non vuole ricorrere al bisturi o non ne ha bisogno ci sono tante soluzioni mininvasive sicure e rapide che richiedono una compliance limitata e tempistiche veloci, compatibili con i mille impegni delle mamme. Stiamo parlando dei protocolli di medicina estetica.

“Si tratta di cicli di trattamenti che consentono di abbinare diverse tecnologie e metodiche innovative che combinate insieme e alternate, permettono di dare alla pelle e al corpo stimoli di tipo diverso per risultati concreti e duraturi, sia in termini di rigenerazione della cute, sia dal punto di vista del rimodellamento del corpo e della lotta alla ritenzione idrica e alla cellulite” spiega il prof. Noviello.

Da 4, 8 o 12 sedute, i protocolli possono mirare sia alla riduzione delle odiate smagliature (alternando trattamenti iniettivi a base di Silicio Organico, Oligoelementi Stimolanti della matrice dermica, acido Ialuronico con Fattori di Crescita, Polinucleotidi, Antiossidanti, Vitamine e Aminoacidi, peeling con Acido Salicilico, Glicolico e Lattico da modulare in base alla situazione iniziale del paziente e sedute di laser CO2 Superfrazionato Prosektion), sia ad aiutare la cute a ritrovare tonicità e turgore dopo le numerose stimolazioni a cui è stata sottoposta durante tutto il periodo della gravidanza e nella fase post-parto come nel caso delle diverse versioni dei protocolli Silisorg Tensor Oligopeptidi.

I protocolli possono svolgere un ruolo determinante anche nell’ambito del weight loss e per ridurre cellulite e accumuli di grasso. Diversificate le soluzioni possibili con cicli di trattamenti iniettivi come la mesoterapia Up-Shape o con trattamenti ambulatoriali molto veloci come la laserlipolisi (indicata per adiposità localizzate su fianchi, addome, glutei, ginocchia, braccia) e la cellulisi per l’eliminazione della pelle a buccia d’arancia. A queste si aggiungono strategie alimentari da valutare in base allo stato di salute della paziente e del bambino e sempre nel rispetto di adeguate tempistiche.

La remise en forme post parto, infatti, deve essere vissuta in modo sano e moderato. La priorità per la mamma deve sempre essere la salvaguardia del suo stato di salute e di quello del piccolo. Il consiglio è di attendere con tranquillità il termine dell’allattamento per intraprendere il proprio percorso, identificato in base a precise e soggettive esigenze.

Per fissare una consulenza con uno dei chirurghi della nostra equipe collegati al sito Mami Club e compila il form.
Per tutte le mamme del Club: sconto del 15% su valore base dei servizi (prima visita, trattamenti, protocolli) e del 10% su quello degli interventi chirurgici.

 

Dott. Sergio Noviello
Milano Estetica