per appuntamenti (+39) 02 76398634

Mastoplastica additiva

Femminilità
Mastoplastica Additiva a Milano, Aumento del Seno

“Perché non l’ho fatto prima?” è una delle frasi più ricorrenti delle nostre pazienti. Durante i controlli sorridono e raccontano dei cambiamenti nella quotidianità e nei rapporti con gli altri, mentre cresce la soddisfazione personale per essere finalmente ciò che si desidera.

Vantaggi e caratteristiche
  • Innovativa tecnica chirurgica per aumentare il volume del seno
  • Miglioramento del profilo della mammella
  • Durata dell’intervento: 45 minuti/1 ora
  • Anestesia: Locale con sedazione
  • Degenza: Day-hospital
  • Assenza di dolore e tempo di recupero postoperatorio di sole 24 ore
  • Disagio dopo l’intervento e necessità di riposo ridotti
  • Edema ed ecchimosi trascurabili
  • Nessuna limitazione alle normali attività compresa la sera dell’intervento chirurgico (attività aerobiche intense escluse)
  • Le pazienti possono sollevare le braccia subito dopo l’intervento e fare la doccia la sera stessa
  • Non sono prescritti antidolorifici narcotici, sedativi e rilassanti muscolari nel periodo postoperatorio
  • Non è necessario nessun tipo di bendaggio o presidio postoperatorio
  • Risultati definitivi: Dopo 3-6 mesi dall’intervento
  • Intervento effettuato con tecnica BAT

Amare di più il proprio corpo aumenta l’autostima e la consapevolezza di sé stesse. Per questo l’intervento di mastoplastica additiva può aiutare molte donne che vogliono aumentare un seno considerato troppo piccolo o che desiderano recuperare il volume mammario perso dopo una gravidanza o una perdita di peso.

Mastoplastica additiva One Day

La mastoplastica additiva One Day è l’innovativa e specifica tecnica chirurgica ambulatoriale di aumento del volume del seno – in anestesia locale con sedazione – che il Dr. Sergio Noviello esegue mediante l’innovativa tecnica BAT (Bloodless Atraumatic Technique), una procedura che riduce in modo rilevante il dolore e i tutti disagi legati all’intervento consentendo un recupero postoperatorio di sole 24-48 ore.

La mastoplastica additiva BAT

Il dolore e i disagi postoperatori risultano ridotti rispetto alle tecniche di mastoplastica tradizionali grazie all’impiego di strategie chirurgiche che limitano la perdita di sangue intraoperatoria e riducono al minimo i traumi dei tessuti.

Impiegando la tecnica di “Mastoplastica Additiva ONE DAY”, il dolore e il disagio postoperatorio sono notevolmente inferiori, l’edema risulta minimo e i lividi sono molto rari.

Tra i fattori chirurgici che hanno consentito di raggiungere tali risultati rientrano le tecniche di coagulazione scrupolose, la manualità chirurgica più delicata e rispettosa dei tessuti, lo strumentario chirurgico appositamente studiato e l’impiego di rilassanti muscolari durante la creazione della tasca. Le dimensioni delle protesi sono inoltre determinate in base a oggettive e precise misurazioni di alcune caratteristiche delle mammelle come diametro di base, spessore dei tessuti, componente ghiandolare, qualità della cute. Tali misurazioni sono da eseguirsi durante le visite preoperatorie.

Le protesi mammarie

Le protesi mammarie disponibili in chirurgia possono essere classificate in rotonde (ma non sferiche), anatomiche in posizione ortostatica, anatomiche fisse. Oltre alla forma le protesi si differenziano per la proiezione ossia lo spessore della protesi in posizione clinostatica. Per quanto riguarda il materiale che le compone, sul mercato internazionale sono disponibili protesi saline (soluzione fisiologica) e in gel di silicone più o meno coesivo.

L'intervento

L’intervento è eseguito in anestesia locale con sedazione. Viene praticata una piccola incisione di circa 3-4 cm nel contorno inferiore dell’areola oppure nel solco sottomammario per l’introduzione dell’impianto, il quale potrà essere posizionato al di sotto della ghiandola mammaria, del muscolo pettorale oppure parzialmente sottomuscolare, secondo la tecnica “dualplane”.

Foto prima e dopo

  • Chirurgia mastoplastica additiva: foto prima-dopo
  • Mastoplastica additiva, prima-dopo, foto2
  • Mastoplastica additiva: foto prima-dopo
  • Aumento seno: foto prima-dopo
  • Mastoplastica additiva, prima-dopo, foto6
  • Mastoplastica additiva, prima-dopo, foto7
  • Mastoplastica additiva foto prima-dopo
  • Aumento del seno foto prima-dopo

Il recupero post-operatorio

A tutte le pazienti vengono illustrate e consegnate specifiche istruzioni postoperatorie per affrontare adeguatamente i primi giorni successivi all’intervento. Se queste indicazioni vengono seguite scrupolosamente è possibile conseguire un ritorno alle normali attività della vita quotidiana in 24 ore, fatta eccezione per l’esercizio fisico pesante. Anche la guida di un autoveicolo e la ripresa delle attività lavorative sono nettamente anticipate rispetto alle tecniche tradizionali.

Nelle tre settimane successive all’intervento chirurgico di aumento del seno si deve evitare di sollevare carichi pesanti e di eseguire esercizio aerobico intenso. In genere è possibile tornare al lavoro entro pochi giorni, anche il giorno dopo se ci si sente all’altezza, a meno che il lavoro richieda sforzo fisico. Dopo tre settimane dall’intervento, non esiste alcuna restrizione alle attività da svolgere.

Il Dr. Sergio Noviello – o un suo stretto collaboratore – contattano sempre la paziente la sera dell’intervento chirurgico e nei giorni successivi per controllare l’andamento del periodo postoperatorio e per rispondere a dubbi o domande.

Le cicatrici

Le suture impiegate durante l’intervento sono tutte riassorbibili e al termine non si rende necessaria nessuna medicazione compressiva. Le cicatrici a livello periareolare o nel solco sottomammario, in genere iniziano a svanire dopo poche settimane, e nella maggior parte dei casi sono di ottima qualità. Rari i casi di cicatrizzazione patologica. Si rivelano utili a tal fine piccoli cerotti in silicone e l’applicazione di creme specifiche.

Le visite di controllo dopo l'intervento

Nel corso del primo controllo – effettuato uno o due giorni dopo l’intervento chirurgico – si esamina il seno e vengono realizzate delle fotografie per documentare l’andamento della guarigione. Seguono, quindi, visite inizialmente a due e a quattro settimane e successivamente a due, quattro e otto mesi. Nel tempo, invece, è consigliato un check annuale.

Il risultato

Simbolo della femminilità per eccellenza, un seno bello e armonioso è il sogno di ogni donna. Aumentandone il volume e migliorandone la forma – in modo proporzionato e in armonia con la fisicità della paziente per ottenere un risultato naturale – la mastoplastica additiva ha aiutato tantissime donne a sentirsi più sicure e a vivere il proprio corpo in modo completamente nuovo.
“Perché non l’ho fatto prima”? è una delle frasi più ricorrenti delle nostre pazienti che durante i controlli raccontano di tante piacevoli scoperte nella vita di tutti i giorni e nei rapporti con gli altri: “adesso posso indossare quello che voglio” e ancora “non ho più paura di farmi notare”.

Settimana dopo settimana, via via che si avvicina il raggiungimento del risultato definitivo, cresce la soddisfazione personale per essere finalmente ciò che si desidera.

  • mastoplastica milano ·
  • mastoplastica day hospital ·
  • mastoplastica 1 giorno ·
  • aumento seno milano
Dott. Sergio Noviello
Milano Estetica